Italia: i problemi dei giovani durante la crisi

Circa due milioni di giovani italiani non lavorano e non studiano.
Mantenuti dalla famiglia, fanno fatica a pensare al proprio futuro in uno dei Paesi d’Europa con il numero più alto di giovani senza occupazione.
Ormai per i giovani vivere con la famiglia è una scelta obbligata. Anche se le famiglie non sono in grado di affrontare un qualsiasi imprevisto (disoccupazione, sottoccupazione …). In particolare sono le donne a perdere il proprio posto di lavoro, infatti il 10% di esse è senza occupazione.
In Italia, il potere d’acquisto pro capite è sceso sotto la soglia del 2000, la pressione fiscale è oltre il 43% (sopra la media europea).

Gargano Davide

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: