Tredicenne in vetta al mondo

«Voglio arrivare in cima, lassù sul tetto del mondo e raccogliere un sasso. Poi lo terrò sempre con me» Ecco aggiunto un nuovo nome alla lista dei teenagers da record: Jordan Romero, soli 13 anni, si è appropriato del primato, il quale appena qualche giorno fa era nelle mani dei sedicenne nepalese Temba Sheri. Il giovane californiano in compagnia del padre, della matrigna e di un team composto di 3 sherba (guide nepalesi), è riuscito a scalare la vetta più alta del mondo: l’Everest, salendovi dal versante cinese. Il giovane alpinista ha coronato il suo sogno, impresa favorita anche dalle buone condizioni climatiche. La notizia è stata ufficializzata tramite il blog del piccolo alrpinista.
Nonostante la sua tenera età, Jordan è salito in vetta ai sei più alti monti del mondo; il primo trionfo fu spingersi a 5.800 metri, altezza relativa al monte Kilimangiaro, in Tanzania. «Ogni passo che faccio è verso il grande obbiettivo della mia vita, stare in cima al mondo!» enuncia il tredicenne.
Non mancano però le controversie relative alla vicenda: ci si domanda come mai i genitori permettano questo ai propri figli, pur conoscendo i rischi e pericoli che ne deriverebbero.

Samini Imane

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: