Esplode bomba a Salonicco firmata dagli insurrezionalisti

È scattato l’allarme terrorismo in Grecia, la tensione è alle stelle.
Dopo il recente ordigno che era stato piazzato davanti al carcere Korydallos di Atene, mercoledì sera , venerdì 14 maggio è stata fatta esplodere una bomba all’interno del palazzo di giustizia di Salonicco. Le conseguenze di questa esplosione hanno causato il ferimento lieve di due persone ma danni ingenti alla struttura e soprattutto grande panico tra i cittadini. Questa bomba ha accentuato le proteste dei lavoratori pubblici e privati che continuano a manifestare contro la riforma delle pensioni e il piano di austerità del governo.
I sindacati hanno proclamato un altro sciopero generale.
In questo modo la violenza che va avanti dal dicembre scorso dopo l’uccisione da parte delle forze dell’ordine di un adolescente non si attenua e la bomba di ieri avrebbe potuto fare una strage.
Secondo le autorità i due attentati hanno la stessa matrice e sono stati rivendicati a due quotidiani greci e questa matrice è firmata dai leader insurrezionalisti arrestati l’aprile scorso e arrestati nel carcere di Korydallos.

Caglio Fabrizio
Sanvito Federico

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: